Totò Peppino e la malafemmina

toto_peppino

Indimenticabile scena dal film: ” Totò Peppino e la malafemmina”

 

Signorina (intestazione autonoma)

veniamo noi con questa mia a dirvi, adirvi una parola, che
scusate se sono poche ma 700 mila lire ;a noi ci fanno specie che
quest’anno, una parola, c’è stata una grande moria delle vacche come
voi ben sapete . : questa moneta servono a che voi vi consolate dei
dispiacere che avreta perchè dovete lasciare nostro nipote che gli zii
che siamo noi medesimi di persona vi mandano questo perchè il
giovanotto è uno studente che studia che si deve prendere una laura che
deve tenere la testa al solito posto cioè sul collo . ; . ;

salutandovi indistintamente

i fratelli Caponi(che siamo noi)

 

Totò e Peppino De Filippo i due fratelli Capone, preoccupati della sbandata del loro amato nipote per una bella soubrette, decidono di lasciare il piccolo paese in cui vivono, per recarsi a Milano e cercare di stroncare la relazione tra i due giovani innamorati. Tra gli episodi più divertenti la famosa dettatura della lettera.

 

 

 

Condividi l'articolo

Pubblicato da

Avatar

massimo

Analista e Programmatore, Elettronico, Esperto in Gestione Aziendale, Esperto Soluzioni Open Source. (I am a Consultant Analyst / Programmer specialized in Open Source technologies and an Expert in alternative energy and Home Automation). Author of: Phasis "Gestionale Open Source"; SeeCall "Sistema Gestione Call Center"; PiGamma "Sistema Gestione Sicurezza e Prevenzione RSPP"; Seebox “micro PC” project Electronics & PC, Building Automation Domotica (SimplyDOM), Salute & Benessere, Industrial Automation.